Yes we can..

novembre 12, 2008 at 9:42 pm (politica) (, , , , , , , )

images31A parte che questo “yes we can” suona tanto come “i have a dream” ma chissene !!

Poi, nero o non nero a me non cambia nulla, è pur sempre un PRESIDENTE, un POLITICO, un AMERICANO (nulla togliendo agli americani), un ORATORE, un PERSUASORE.

Sarà anche il presidente degli Stati Uniti ma uno, non me ne può fregare di meno, due ho qualche (forte) dubbio sul fatto che cambierà qualcosa, tre i suoi discorsi non li scrive lui ma un “semplice” programmatore di pc parecchio giovane.

Ma una cosa non l’ho capita, se la “gaff” del berlusca era data dal fatto che :

– era una battuta..

– era una presa per il culo..

– semplicemente non sapeva che obama era afroamericano..

Annunci

Permalink 7 commenti

La mamma dei cretini è sempre in cinta..

ottobre 13, 2008 at 3:03 pm (calcio, politica) (, , , , , , , )

Quando ogni evento diventa un pretesto.

Sabato 11 c’è stata Bulgaria-Italia, partita di calcio per le qualificazioni ai mondiali del 2010. Finita 0-0, tutto normale ci sta..giocato da merda, tutto normale ci sta..tifosi agguerriti contro gli avversari, tutto normale ci sta..tifosi italiani (un gruppo) bruciano bandiere bulgare nel loro paese con contorno di cori fascisti e razzisti, TUTTO NORMALE ma non ci sta.

Non sono qui a dire che è giusto questo o giusto quello (anche se la mia ideuccia ce l’avrei) o parlare di idee politiche, perchè non ne ho la cultura non ne ho la voglia e non ne sento il bisogno incontrollato, ma..ma dico io, tu tifoso (??) pensi che si debbano bruciare tutti i bulgari, rumeni, zingari, taroni, pakistani, culattoni, negri, ebrei, froci..ma se proprio lo devi dire vallo a fare da un’altra parte, cosa cazzo centra farlo in uno stadio, cosa. 

Qualcuno ha detto in un’intervista che ” la nazionale fa benissimo a meno di una tifoseria cosi’ “, bheeeeeeee perspicace il tipo..!!

Non sono qui a giudicare nessuno, almeno in questo post, facciamo che ognuno può avere le proprie idee politiche, (diritto sacrosanto) ma il problema sta nel fatto che hai pagato una barca di soldi per vedere 22 tizi strapagati per correre dietro un pallone in un’altro paese,che senso ha fare tutta sta fatica e farsi mettere dentro per aver fatto il figo facendo vedere che sei fascita.

Penso che il calcio sia una cosa bellissima, con tutti i sui pro e i suoi contro, lasciamolo stare, lasciamo che sia soltanto sano e puro agonismo sportivo.  

Dicono che la mamma dei cretini è sempre in cinta, guardando la partita e non solo, ce ne sono veramente tante di queste mamme. Forse è arrivata l’ora di cominciare a sterminarle.

Permalink 1 commento

Riforme..

settembre 29, 2008 at 10:56 pm (news, politica, vita) (, , , )

” Genitori e insegnanti scendono in piazza,è la prima risposta del mondo della scuola alla controriforma del ministro Gelmini che taglia 132 mila posti,assegna 30 alunni per classe con il maestro unico e boccia con un 5 in una sola materia. Tira la volata Bologna, dove sfilano in 10 mila, autorganizzati. E a roma un istituto di periferia, la – Masih Iqbal -, scende in strada insieme a 2 mila persone. ”

Sottotitolo riportato da un noto giornale.

Io sono sempre stato per la linea dura per quello che può essere dura, perchè per me con la scusa della libertà di qua e libertà di là si sta cominciando a dare troppo potere agli alunni, ed è per questo che secondo me in Italia ci sono sempre più “ignoranti” ( nel senso che ignorano ). Siamo arrivati ad un punto dove Insegnanti di un certo livello devono arrivare ad un compromesso con ragazzini solo per il “quieto vivere”, un punto dove gli alunni decidono il da farsi in classe, un punto dove i docenti vengono denunciati dai genitori e addirittura da ragazzi per diffamazione, dopo una sgridata o semplicemente essendo stati ripresi o richiamati. Non Esiste !!

Però, però…però, adesso stiamo sagerando dall’altra parte, penso che la regressione non sia la soluzione giusta, penso che un docente per 30 alunni non sia la soluzione giusta, penso che una bocciatura con una sola materia insufficente (nemmeno grave, magari dovuta a cause di forza maggiore) non sia la soluzione ai problemi riguardanti l’istruzione in italia. Non mi sono mai interessato al problema più di tanto, e con la maschera di menefreghismo che volutamente ho deciso di indossare, continuerà credo a non sfiorarmi. Ma mi chiedo solo una cosa ” come mai altri (parecchi) paesi non hanno di questi problemi?? “. E io sono uno di quelli che anche se vede solo un minimo spiraglio cerca di difendere L’italia, ma sta diventando sempre più difficile. Addirittura In Pakistan ( che da alcuni è considerato un paese del terzo mondo ) l’istruzione è gratutita ma rigida, i trasporti per gli alunni sono gratuiti o perlomeno ridotti, e ingenieri dottori scenziati Pakistani sono richiestissimi in tutti i paesi europei e americani.

– Magari potrò essere preso quello ignorante, insensibile, menefreghista, (vi assicuro che non è cosi’, semplicemente cerco di essere meipocrita possibile) ma le cose qui non cambieranno mai ! a meno che non ci sia una rivoluzione di massa ( come in tutti i grandi cambiamenti), ma penso anche che stiamo troppo bene a casa nostra (??) e abbiamo troppi problemi per i cazzi nostri per crearcene degli altri, quindi continuiamo cosi’… lamentandoci una volta ogni tanto.

RIALZATI ITALIA..

Permalink 3 commenti

Asif Ali Zardari..

settembre 6, 2008 at 7:08 pm (politica, vita) (, , , )

E poi ci lamentiamo che il mondo sta andando a rotoli…

Asif Ali Zardari è oggi diventato il nuovo presidente del Pakistan, il quattordicesimo per l’esattezza, dal 1956 da quando il paese è diventato una repubblica. Il presidente è il vedovo di Benazir Bhutto stata due volte primo ministro e leader dell’opposizione, fu assassinata il 27 dicembre 2007. Peccato che il nuovo Presidente non abbia proprio come si dice un passato roseo, è infatti stato in carcere per ben dodici anni per (udite udite) CORRUZIONE, RICICLAGGIO e OMICIDIO. Un curriculum di tutto rispetto se fosse un boss mafioso, ma visto che deve rappresentare un paese, io una qualche domanda me la sarei posta. Va bene che ce da riabilitare dare una seconda possibilità agli ex detenuti ma cazzo Presidente mi sa un po eccessivo !! 

Permalink 4 commenti